STORIA

Dietro un nome: L'Associazione, sorta nel 1988 a S.Giorgio della Richinvelda (PN), č intitolata al patriarca di Aquileia Bertrando di St. Geničs, assassinato il 6 giugno 1350 alla periferia di S.Giorgio, nella zona detta Richinvelda. Tra i soci fondatori, la Giunta comunale e la Banca di Credito Cooperativo di S.Giorgio e Meduno.

Scopi: l'attivitą si svolge in due direzioni, quella didattica (con la Scuola di Musica) e quella concertistica (con manifestazioni musicali varie).

Statuto: il primo statuto del 1988 č stato modificato nel 1998 in base al D.L.4/12/97 n.460.

Consiglio direttivo: č composto da 7 membri, tra cui, di diritto, il sindaco di S.Giorgio o un suo rappresentante, il presidente della Friulovest Banca San Giorgio  Rich.da o un suo delegato; il Consiglio formula con il direttore artistico il programma annuale da sottoporre all'approvazione dell'assemblea dei soci; predispone il rendiconto economico e finanziario che viene poi discusso e approvato dall'assemblea; nomina il direttore artistico.

Direttore artistico: dalla fondazione č il M° Olinto Contardo, diplomato in pianoforte, direzione d'orchestra, con esperienze professionali al Teatro Lirico di Cagliari e all'Orchestra Rai di Torino.

Il passato: L'Associazione nel corso della sua attivitą ha organizzato diverse manifestazioni con solisti, formazioni cameristiche, gruppi jazz, complessi corali e dal 1989 con l'Orchestra giovanile, diretta dal M°Olinto Contardo (v.voce Orchestra). La Scuola di Musica, al ventunesimo anno di attivitą, č frequentata attualmente da un'ottantina di allievi, tra bambini, ragazzi e adulti, nei corsi propedeutici, di teoria e solfeggio, strumento (organo, pianoforte, violino, violoncello, chitarra classica, elettrica, basso, fisarmonica, flauto, batteria, percussioni), canto lirico, armonia, storia della musica, arte scenica, canto corale, musica d'insieme. Dall'anno scolastico 1999/2000, in collaborazione con i Collegi Docenti, un'insegnante della Scuola tiene lezioni di Educazione Musicale alle Scuole dell’Infanzia del Comune di S.Giorgio e dal 2001 anche alle classi prime e seconde e terze della Scuola primaria. 

Nel 1998 per la seconda volta sono stati ospitati allievi e maestri della Scuola di Musica di St.Veit a.d.Glan (Austria) in un incontro-scambio, seguito a quello effettuato dai sangiorgini nella cittadina carinziana. Gli incontri sono continuati recentemente (2006-2008) con concerti e corsi di approfondimento per musica d’insieme (pianoforte, percussioni, canto).

Nel 2001 č stata la volta dell'Istituto Musicale "A.Benedetti Michelangeli" di Conegliano per un doppio scambio di ospitalitą e nel 2002/03 dell’Istituto Pedagogico di Klagenfurt.

Nel 2002 č stato pubblicato il volume “Lis stelis” che raccoglie le composizioni e le rielaborazioni di brani in lingua friulana del M°Olinto Contardo, con allegato CD

Nel 2004 ha visto la luce un secondo CD “Ca pan ca vin”, con canti popolari dell’uva e del vino, mentre precedentemente č stato registrato il compact disk La Richinvelda con i brani composti dal M° Contardo per commemorare i patriarchi Paolino e Bertrando di Aquileia. Nel 2009 č uscito il CD "Giovanni Pigani nella musica sacra friulana del Novecento", con brani organistici (M° Beppino Delle Vedove), mottetti per soli, coro e organo; direzione del M° Contardo. Sono del 2012 il volume e CD "Cantemus omnes", con composizioni di musica sacra del M° Contardo.

Nel 2004 č stato avviato il progetto “Operete Furlane”, volto al recupero ed alla valorizzazione di questo genere musicale: sono state rappresentate le operette “La batarele”(2004) di G. Lorenzoni-F. Favero , “Sot al morār” (2005) di A. Turrin e “Il canocjāl de Contesse” (2008 e 2010) di G. Marioni - L.Garzoni, sotto la direzione del M° Contardo con la partecipazione di solisti, coro e orchestra dell’Associazione.                                                       Dopo un lungo lavoro di ricerca, revisione e orchestrazione, ad opera del M° Contardo,        il  6 e 13 maggio 2017 (Teatro A. Moro, Cordenons e Teatro P. Clabassi, Sedegliano) č stata rappresentata l'operetta La Scjarnete di G. Lazzarini (testo) e L. Cuoghi (musica), sempre con solisti, coro e orchestra dell'Associazione diretti dal M° Contardo , in collab. con l'Accademia d'Archi Arrigoni di S. Vito Tagl.to; preparatore del coro il M°Paolo Scodellaro; regia di Angioletta Mezzavilla.